Convegno “Costruire in sicurezza nell'ambiente, per l’ambiente”

Si terrà Giovedi 28 Maggio, alle ore 16 presso l’hotel Holiday Inn di Cosenza, una giornata di studio e di approfondimento dal tema “Costruire in sicurezza nell’ambiente, per l’ambiente”, organizzato da MONIER. L’evento è patrocinato da ALESSCO, dalla Provincia di Cosenza e dall’Ordine degli Ingegneri.  

Attraverso questa giornata di studio verranno trattati temi estremamente attuali per il comparto edile, alla luce della ricerca estrema di elevati gradi di efficienza energetica degli edifici attuabili soprattutto mediante l’adozione di materiali e pratiche costruttive in linea con i principi dell’eco-sostenibilità e della compatibilità ambientale. Solo così mediante l’abbinamento con nuove tecnologie impiantistiche è possibile realizzare edifici con un ridotto fabbisogno energetico sia nel periodo invernale che in quello estivo.  La pubblicazione del 6 marzo scorso del primo dei decreti attuativi del Decreto Legislativo N° 192/05 rappresenta il primo ma importante passo  verso la piena attuazione della direttiva comunitaria 2002/91/CE sul rendimento energetico in ediliza.

Non di secondaria importanza sono le disposizioni della Legge Finanziaria 2009 che prolungano fino al 2011 la detrazione di imposta del 36% delle spese relative agli interventi di recupero edilizio e le disposizioni della Legge Finanziaria 2007 e successive proroghe che permettono di beneficiare della detrazione del 55% delle spese sostenute per gli interventi di riqualificazione energetica del parco edilizio esistente. Nella giornata di studio si tratterà oltretutto di sicurezza per gli operatori nel campo edilizio.

In allegato trovate la locandina del convegno con relativo programma.

Ai primi 250 partecipanti registrati verrà consegnata una pen drive con gli atti del convegno.

Questo sito utilizza cookie di navigazione e/o di sessione. Inoltre sono presenti cookie di terze parti permanenti di tipo analytics utilizzati per fini di ottimizzazione del sito e cookie legati alla presenza dei “social plug-in”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa. Se accedi acconsenti all'uso dei cookie.